Come tratta Supertext i vostri dati?

Dichiarazione di protezione dei dati | Aggiornata a: maggio 2018

Vogliamo rendervi semplici le cose. E attenerci alle disposizioni linguistiche del RGPD. Ecco perché quest'informativa sulla protezione dei dati è scritta in plain language, garantendo un linguaggio chiaro e comprensibile.


Art. 1

Premessa

Supertext AG offre diversi servizi linguistici tramite Internet. Forniamo questi servizi in collaborazione con un’ampia rete di esperti linguistici indipendenti, tra i quali figurano redattori, autori, giornalisti, traduttori, revisori, correttori e specialisti di plain language.

La protezione dei vostri dati è per noi una priorità. Per questo motivo nella presente dichiarazione vi illustriamo in che modo Supertext tratta i vostri dati personali.

Al fine di poter utilizzare i servizi di Supertext AG dovete accettare la presente dichiarazione di protezione dei dati. Dovrete tenere conto inoltre che la presente può essere soggetta a emendamenti. Questo non significa però che noi limitiamo tuttavia i diritti a voi garantiti dalla presente dichiarazione senza vostro previo ed espresso consenso. Pubblichiamo tutti gli eventuali emendamenti su questa pagina. Quando apportiamo modifiche sostanziali, informiamo sempre e personalmente i nostri clienti e i nostri contatti. Conserviamo inoltre le versioni obsolete della dichiarazione di protezione dei dati in un archivio, in modo tale che, se lo desiderate, avete la possibilità di visualizzarle.

Art. 2

Diritto applicabile

Il nostro sito web è soggetto al diritto svizzero in materia di protezione dei dati, vale a dire, alla legge federale sulla protezione dei dati (LPD) ed eventualmente anche al diritto in materia di protezione dei dati in vigore all’estero, tra cui rientra nello specifico il regolamento generale sulla protezione dei dati (RGPD) dell’Unione europea. L’UE riconosce che in Svizzera viene garantito un livello di protezione dei dati adeguato.

Art. 3

Quali dati personali salviamo ed elaboriamo?

Nel nostro sistema Supertext generiamo profili personali per i nostri clienti e per potenziali clienti, per partner e collaboratori indipendenti. Questi profili comprendono principalmente informazioni di contatto inserite direttamente dai visitatori del nostro sito web. Le informazioni indicate sono:

  • nome
  • sesso
  • indirizzi di contatto (privato o di lavoro)
  • indirizzi e-mail
  • siti web
  • recapiti telefonici
  • immagine di profilo.

Se necessario, raccogliamo anche informazioni utili ai fini dello svolgimento dell’incarico e dell’assistenza clienti. Ad esempio:

  • documenti che assegniamo in elaborazione/traduzione
  • appunti da colloqui di consulenza
  • file di registro contenenti le azioni eseguite nel sistema in relazione all’incarico nel profilo del cliente.

Per ragioni di sicurezza possiamo salvare anche l’indirizzo IP nonché la durata e la data, operazione che ci aiuta a contrastare gli abusi come ad esempio il furto d’identità e lo spam.

Infine le newsletter possono contenere grafici e link che ci consentono di elaborare dati personali al fine di rilevare se un destinatario ha aperto una determinata newsletter e quali link ha cliccato. In questo modo possiamo tracciare l’utilizzo delle newsletter in modo da garantirne la qualità e poter apportare miglioramenti.

Il salvataggio e l’elaborazione di dati ci sono consentiti sono consentiti per legge. Tale diritto si fonda sul regolamento generale europeo sulla protezione dei dati (RGPD), art. 6 cpv. 1 lett. a, b e f, con la sicurezza delle informazioni quale interesse legittimo.

Art. 4

Dove salviamo questi dati?

Il nostro sito, il relativo sistema Supertext e l’intero database sono ospitati presso Microsoft Azure in Irlanda e nei Paesi Bassi. Per ogni accesso al sito di Supertext, Microsoft Azure genera file di registro del server web standard che comprendono i seguenti dati:

  • indirizzo IP
  • data
  • ora
  • richiesta da parte del browser, inclusa l’origine della richiesta (il cosiddetto referrer)
  • rilevante è anche il cosiddetto user agent, che fornisce informazioni sul tipo di browser utilizzato, in particolare in merito alla lingua, alla versione e al sistema operativo.

Inoltre il sistema Supertext conserva file di registro che protocollano eventuali errori e chiamate di funzione. Tali file, che possono contenere dati relativi all’utente, ci aiutano a rilevare problemi tecnici e a garantire la massima sicurezza. Noi di Supertext eliminiamo tutti i file di registro al più tardi dopo 365 giorni.

Come in tutti gli Stati membri dell’Unione europea, anche in Irlanda e nei Paesi Bassi è garantita un’adeguata protezione dei dati. Le basi legali per la conservazione dei file di registro sono contenute nel RGPD: art. 6 cpv. 1 lett. a, b e f, con la sicurezza delle informazioni quale interesse legittimo. Ulteriori informazioni sono anche disponibili nell’Informativa sulla privacy di Microsoft.

Art. 5

A quale scopo utilizziamo i dati?

I dati raccolti vengono utilizzati esclusivamente per:

  • lo svolgimento dell’incarico
  • l’assistenza e la consulenza dei nostri clienti
  • analisi commerciali (con e senza riferimenti a persone specifiche)
  • analisi del traffico web (con e senza riferimenti a persone specifiche)
  • attività di vendita e di marketing all’interno del Gruppo Supertext.

Inoltre, possiamo anche inoltrare dati a terzi. Questo avviene, ad esempio, quando traduttori indipendenti o fornitori di tool per newsletter necessitano di dati per svolgere gli incarichi. Ad ogni modo, i dati vengono inoltrati solo nel caso in cui ciò sia necessario al fine di raggiungere gli scopi definiti e non ai fini di un ulteriore utilizzo da parte di terzi.

Art. 6

In che modo garantiamo la sicurezza dei dati?

Noi abbiamo adottato svariate Misure di sicurezza fisiche, tecniche e relative a processi specifici per proteggere i vostri dati da perdita, furto e accessi non autorizzati. Per la natura stessa della comunicazione elettronica di dati, non possiamo tuttavia garantire una riservatezza del 100%, in quanto un rischio residuo è inevitabile.

In qualità di clienti siete responsabili in prima persona per la protezione dei vostri dati di login, degli account di posta elettronica e del relativo token di autenticazione per le richieste API (vedi art. 7). Il nostro sito è accessibile tramite un protocollo di trasporto (SSL/TLS).

Art. 7

Quali sono i servizi che i terzi gestiscono per noi?

Per svolgere ogni giorno gli incarichi di redazione dei testi e traduzione che ci sono stati conferiti, noi ci affidiamo ai nostri Società partner del Gruppo Supertext e alla nostra rete globale di redattori, traduttori, correttori, revisori e specialisti di plain language indipendenti. Inviamo a tutti loro solo i documenti forniti dai nostri clienti e non altri dati personali.

Ecco cosa è importante sapere per voi: tutti i nostri partner sono tenuti a mantenere riservati tutti i dati personali. A tale riguardo, ci sono tre categorie.

  1. La maggior parte dei partner statunitensi garantisce un’adeguata protezione dei dati personali, secondo quanto previsto dal Privacy Shield americano-europeo e americano-svizzero. Il Privacy Shield è un accordo in materia di protezione dei dati personali raggiunto rispettivamente dall’Unione europea e la Svizzera da una parte e gli Stati Uniti dall’altra.
  2. Le società stesse che hanno sede in uno Stato membro dell’UE sono obbligate a rispettare il RGPD, aspetto che garantisce anche qui un’adeguata protezione dei dati personali. La protezione dei dati delle società europee è disciplinata dal RGPD all’art. 6 cpv. 1 lett. a, b.
  3. Alcuni singoli partner statunitensi non sono soggetti né al Privacy Shield né al RGPD. In tali casi, Supertext AG ha concluso con loro specifici accordi che obbligano i nostri partner a mantenere riservati tutti i dati.

Servizi di categoria A

Per inviare le newsletter utilizziamo MailChimp (USA). Per maggiori informazioni a riguardo, consultare la dettagliata Dichiarazione di protezione dei dati di MailChimp.

Per inviare automaticamente le e-mail dal sistema di Supertext utilizziamo SendGrid (USA). Per maggiori informazioni a riguardo, consultare la dettagliata Dichiarazione di protezione dei dati di SendGrid.

Per la contabilità utilizziamo QuickBooks di Intuit, Inc. (USA). Per maggiori informazioni a riguardo, consultare la dettagliata Dichiarazione di protezione dei dati di Intuit, Inc.

Per le chat sul nostro sito utilizziamo Intercom (USA). Per maggiori informazioni a riguardo, consultare la dettagliata Dichiarazione di protezione dei dati di Intercom.

Per inserire le mappe utilizziamo Google Maps, per la valutazione statistica di come vengono usati i nostri siti utilizziamo Google Analytics e per la pubblicità sui motori di ricerca utilizziamo Google AdWords. Inoltre, per inserire i video utilizziamo YouTube. Quando si utilizzano questi servizi, i dati vengono trasferiti a Google LLC negli Stati Uniti. Per maggiori informazioni a riguardo, consultare la dettagliata Dichiarazione di protezione dei dati di Google.

La gestione dei video è disciplinata dal RGPD all’art. 6 cpv. 1 lett. f – con il funzionamento del nostro sito e la sicurezza delle informazioni quali interessi legittimi.


Servizi di categoria B

Per espletare le operazioni quotidiane, vale a dire: e-mail, archiviazione di file, chat di gruppo, ecc. utilizziamo Office365 suite di Microsoft (Irlanda). Per maggiori informazioni a riguardo, consultare la Dichiarazione di protezione dei dati di Microsoft.

Per l’analisi dei problemi di posta elettronica utilizziamo DMARC Analyzer (Paesi Bassi). Per maggiori informazioni a riguardo, consultare la Dichiarazione di protezione dei dati di DMARC Analyzer.


Servizi di categoria C

Per inviare e-mail di vendita utilizziamo PersistIQ (USA). Per maggiori informazioni a riguardo, consultare la dettagliata Dichiarazione di protezione dei dati di PersistIQ.

Per inserire i caratteri tipografici utilizziamo Webtype (USA). Per maggiori informazioni a riguardo, consultare la dettagliata Dichiarazione di protezione dei dati di Webtype.

Per fissare appuntamenti sul nostro sito utilizziamo Calendly (USA). Per maggiori informazioni a riguardo, consultare la dettagliata Dichiarazione di protezione dei dati di Calendly.


Infine, noi offriamo numerose integrazioni alla nostra piattaforma di redazione di testi e traduzioni nei sistemi di terze parti (ad esempio, i sistemi di gestione dei contenuti, quali WordPress e Drupal, così come il software di pubblicazione ns.publish). Voi che siete clienti potete utilizzare queste connessioni per trasmettere ordini a Supertext AG, così come gestirli, direttamente dal sistema dei terzi. Per utilizzare queste connessioni è necessario identificarsi come utente prima di collegarsi usando un token di autenticazione API. Tale token è da noi creato automaticamente per ciascun utente ed è disponibile nel vostro account utente Supertext. Si prega di conservare con cura il token per evitarne un uso improprio.

Art. 8

Come usiamo i cookie?

Supertext AG usa i cookie per consentirvi di utilizzare i nostri servizi nel migliore dei modi, con maggiore velocità e maggiore sicurezza. I servizi di Supertext, ivi inclusi i nostri vari siti web, API, messaggi di posta elettronica e annunci pubblicitari, utilizzano questa tecnologia tra l’altro per:

  • consentirvi di effettuare l’accesso al sistema di Supertext;
  • salvare le vostre impostazioni;
  • personalizzare i contenuti visualizzati;
  • proteggervi da spam e abusi

Non utilizziamo espressamente i cookie per attivare annunci pubblicitari personalizzati (remarketing).

Cosa sono i cookie?
I cookie sono piccoli file che vengono memorizzati dai siti web sul vostro computer mentre state navigando su Internet. Come molti altri siti web, anche noi utilizziamo i cookie per vedere come vengono utilizzati i nostri servizi e come possono essere ulteriormente migliorati.

Perché usiamo questa tecnologia?
Usiamo i cookie per fornire, analizzare e migliorare i nostri servizi in vari modi. Le finalità di utilizzo si possono ricondurre a una delle seguenti categorie:

Autenticazione e sicurezza:

  • per effettuare l’accesso a Supertext
  • per garantire la vostra sicurezza
  • per accedere a contenuti che non sono accessibili a tutti gli utenti
  • per identificare e combattere lo spam e gli abusi.

Queste tecnologie aiutano, ad esempio, in fase di autenticazione quando accedete al sistema di Supertext e impediscono l’accesso non autorizzato di terzi al vostro account.

Impostazioni:
I cookie ci aiutano, ad esempio, a salvare le vostre impostazioni sulla lingua o sul paese in cui vi trovate. In questo modo possiamo mostrarvi i contenuti nella lingua impostata, senza dovervi richiedere la lingua ogni volta che effettuate l’accesso.

Ricorriamo al targeting onsite e offsite?
No, non lo facciamo. Il targeting (ingl. target = obiettivo) consiste nel rivolgersi a un particolare gruppo di riferimento nel marketing online e offline. Il prerequisito più importante è costituito dalla definizione del gruppo di riferimento prima di lanciare una campagna pubblicitaria che si sta pianificando. Le moderne tecnologie consentono di rivolgere una campagna a un preciso gruppo di riferimento.

Ci sono anche cookie di terze parti (third-party cookie)?
Sì, ci sono. Il servizio integrato di Google Analytics utilizza infatti un cookie che ci consente di monitorare il vostro comportamento di navigazione sui siti di Supertext. Lo stesso avviene quando accedete alla nostra pagina tramite un annuncio pubblicitario su Google AdWords.

Come potete impedire la memorizzazione dei cookie?
Google offre un componente aggiuntivo del browser che vi consente di disattivare la registrazione in Google Analytics. Nel vostro browser potete anche impostare la memorizzazione dei cookie solo previo vostro consenso e solo in casi particolari.

Art. 9

Che diritti avete voi che siete i diretti interessati?

Tutti coloro che visitano il nostro sito, così come altre persone, possono chiederci di comunicare loro gratuitamente se e quali dei loro dati personali stiamo trattando. Avete, inoltre, anche altri diritti. Avete infatti il diritto di:

  • far limitare il trattamento dei vostri dati personali;
  • pretendere il divieto di consegna dei record di dati che vi riguardano;
  • far correggere, cancellare («diritto di essere dimenticati») o bloccare i vostri dati personali;
  • revocare il consenso in precedenza prestato;
  • opporvi al trattamento dei vostri dati personali.

Le persone di cui stiamo trattando i dati personali hanno il diritto di ricorrere all’autorità di controllo competente in materia di protezione dei dati. L’autorità di controllo in materia di protezione dei dati in Svizzera è l’Incaricato federale della protezione dei dati e della trasparenza (IFPDT).

Art. 10

Informazioni finali

È possibile chiedere in qualsiasi momento la cancellazione dell’iscrizione alla newsletter ogni volta che si riceve una newsletter via e-mail o anche contattando direttamente Supertext AG.

L’accesso al nostro sito, così come qualsiasi utilizzo di Internet, è soggetto alla sorveglianza di massa generale, onnicomprensiva, indiscriminata, a prescindere dall’esistenza o meno di sospetti, da parte delle autorità di sicurezza in Svizzera, nell’Unione europea, negli Stati Uniti e in altri Stati.

Art. 11

Responsabilità e indirizzi di contatto

Heinrich Muralt si assume la responsabilità della protezione dei dati per Supertext AG. Sia i diretti interessati che le autorità di controllo possono contattarci via e-mail e per posta:

protezione-dati@supertext.ch
Supertext AG | Hardturmstrasse 253 | 8005 Zurigo | Svizzera

Abbiamo un rappresentante per la protezione dei dati nell’UE, che è il punto di riferimento per le autorità di controllo e i diretti interessati, secondo quanto disposto dall’art. 27 del RGPD.

protezione-dati@supertext.de
Supertext Deutschland GmbH | Dudenstrasse 78 | 10965 Berlino | Germania